Raccolti 7000 euro per “Pediatria a misura di bambino”

Si è chiusa a quota settemila euro la raccolta fondi organizzata dal Cesena FC in favore del progetto “Pediatria a misura di bambino” per aiutare i piccoli pazienti ricoverati nel Reparto Pediatrico dell’Ospedale Bufalini di Cesena.

L’iniziativa di solidarietà ha visto andare all’asta su eBay cinquantotto maglie della terza divisa indossata dai bianconeri in occasione della gara con l’Imolese dello scorso 18 aprile. Tra le maglie, che sono state tutte aggiudicate, quelle di Zecca, Russini e Capellini sono risultate le più “battute” e assegnate curiosamente alla stessa cifra di 251 euro. La raccolta fondi ha idealmente unito i tifosi del Cesena da più parti d’Italia con offerte che sono pervenute da Belluno a Napoli, da Milano a Sassuolo, oltre che naturalmente da tutta la Romagna.

Il progetto “Pediatria a misura di bambino” (www.pediatriaamisuradibambino.org) nasce nel 2005 per iniziativa dell’U.O. Pubbliche Relazioni e Comunicazioni dell’Azienda Sanitaria di Cesena. L’obiettivo del progetto è aiutare i piccoli pazienti ricoverati nel Reparto Pediatrico dell’Ospedale Bufalini di Cesena a superare con minor angoscia la malattia e il percorso di cura. Da allora il progetto ha alleviato le sofferenze dei tanti bambini ricoverati in ospedale attraverso la creazione di un ambiente più accogliente, che li aiuti a trascorrere con minor ansia e preoccupazione il tempo in ospedale.