“Proviamo a vincerle tutte”

Con la sua squadra reduce da una settimana classica di allenamenti, a William Viali in conferenza stampa è stato chiesto di guardare avanti ai play off e a una formula che impone una serie di impegni ravvicinati. Una situazione non nuova per i bianconeri: “Noi ci siamo abituati a lavorare ogni tre giorni nel nostro tour de force e questo potenzialmente potrebbe essere un vantaggio in ottica playoff. Ci siamo abituati alla preparazione delle partite con poco tempo a disposizione, ma quando l'abbiamo fatto avevamo un numero limitato di giocatori, mentre mi auguro di arrivare ai playoff con tutta la rosa disponibile in modo da alternare meglio le forze. Su Ardizzone, Capanni e Borello faccio fatica a sbilanciarmi, perché non sono ancora rientrati col gruppo. Stanno ancora lavorando per recuperare, quindi riusciremo a capire l'evoluzione della situazione sul medio-lungo periodo. Anche Francesco viene da un problema importante: sta lavorando bene e ha accorciato i tempi, ma è ancora in fase riabilitativa”.

Alla domanda su quello che potrebbe essere l'obiettivo stagionale, Viali ha risposto sottolineando che l'intenzione della squadra è quella di provare a vincere tutte le partite: “Il quinto posto è ancora alla portata e abbiamo assolutamente il dovere di provarci. Quello è sempre stato l'obiettivo massimo al quale potevamo ambire, quindi il fatto che sia raggiungibile nonostante tutte le difficoltà che abbiamo dovuto affrontare fa capire quanto questa squadra abbia fatto qualcosa di importante. In queste tre partite noi vogliamo fare più punti possibile per centrarlo: sappiamo che dobbiamo provare a vincerle tutte”.

Viali ha anche parlato della situazione legata al suo futuro, rimarcando però che le attenzioni in questo momento devono restare sul finale di stagione: ”Con la società c'è sempre stata grande sintonia e parlare del Cesena del futuro è una cosa che viene naturale. I discorsi futuristici della nostra squadra sono sempre all'ordine del giorno: questo è favorito dal fatto che col club ci siamo trovati fin dall'inizio. C'è grande confidenza ed empatia, quindi sono sicuro che ci sarà il piacere di sedersi al tavolo e parlare di Cesena per la prossima stagione. In questo momento, però, abbiamo ancora una fase di stagione molto importante, con partite decisive per il futuro della società. Parlare troppo del futuro mi sembra che sminuisca i playoff, che per me è un'occasione per il club. Da qui al tredici giugno ci incontreremo per parlare di questa stagione e anche del futuro”.

Chiosa finale per ricordare la raccolta fondi attivata dal Cesena in occasione della gara di domani, con le 58 maglie all’asta su eBay fio al 24 aprile: “Scenderemo in campo per supportare il progetto “Pediatria a misura di bambino”: parliamo di una bellissima iniziativa e speriamo di poter vincere la partita, cosa che ci darebbe una doppia soddisfazione”.