Numeri e curiosità su Carpi-Cesena

A cura di Football Data Firenze, ecco alcune curiosità sulla sfida del Cabassi.

I precedenti: bianconeri vittoriosi 5 volte su 7

Al “Cabassi” 7 precedenti ufficiali nel professionismo: 1 vittoria biancorossa (2-1 nella serie B 2017/18), 1 pareggio (1-1 nella serie C-1 1997/98) e 5 affermazioni romagnole (ultima 2-1, nella serie B 2016/17)

Le sfide tecniche: inedito                  

Tra Giancarlo Riolfo e Francesco Modesto primo confronto tecnico ufficiale

Era dal 2008/09 che il Cesena non calcava i campi della serie C                           

I bianconeri non prendono parte alla serie C dalla stagione 2008/09 con ultima gara in casa dell’Hellas Verona, 0-0 il 17 maggio 2009

I bianconeri ricominciano da 344’                 

Il Cesena torna a giocare in C dopo 10 stagioni e riparte da 344’, ossia i minuti da cui è blindata la porta romagnola in questa categoria: ultima rete subita da Pintori su rigore al 16’ di Cesena-Lumezzane 1-1 del 26 aprile 2009, cui sono seguiti i residui 74’ di quella gara e le 3 conclusive del torneo, 1-0 a Ferrara sulla Spal, 1-0 in casa sulla Cremonese e 0-0 a Verona contro l’Hellas

Viaggi “fortunati” per i bianconeri il 25 agosto                                

Il Cesena, nella sua storia, ha sempre vinto fuori casa in gare ufficiali giocate il 25 agosto: i match sono 3, a casa di Perugia (1-0 nella coppa Italia 1990/91), Sampdoria (2-1 nella coppa Italia 1999/00) e San Marino (4-0 nella coppa di C 2002/03)

Dirige Natilla                        

Sarà Natilla di Molfetta il direttore di gara del derby emiliano-romagnolo del “Cabassi”. Nessun precedente, nel professionismo, con Carpi e Cesena. Il fischietto pugliese, in serie C, vanta 38 presenze con score di 19 successi interni, 9 esterni e 10 pareggi