“La squadra ha un’identità precisa”

Al termine della sfida contro il Cesena, Davide Di Gennaro è intervenuto in conferenza stampa elogiando la prestazione del Cesena, capace di superare un avversario di alto livello. “Sono soddisfatto del risultato - sono le prime parole del centrocampista -. Il Mantova gioca molto bene e nei primi minuti abbiamo pagato un po' l'emozione dei playoff: abbiamo fatto qualche errore in disimpegno e qualcuno era un po' contratto. Poi siamo riusciti a sbloccare la partita e tutto è diventato più semplice. La mia tranquillità? E' una delle qualità che ho sempre cercato di mettere a disposizione e i compagni si sono sempre fidati di me. E' importante a centrocampo avere un atteggiamento di questo tipo e noi siamo stati bravi a restare sempre concentrati e a vincere la partita. Nel finale il mister mi ha spostato in avanti chiedendomi di tenere palla ma è la nostra difesa in particolare che ha lavorato molto bene e infatti non ci sono state tante occasioni avversarie”.

La prestazione di Di Gennaro è stata di quelle che mettono tutti d’accordo: “Mi fa piacere ricevere i complimenti ma è importante sottolineare che tutto il gruppo è cresciuto e ha un'identità precisa. I risultati possono venire o meno, ma è importante avere sempre la nostra impronta di gioco. Il rigore? Era netto il fallo su di me, anche Guccione lo ha ammesso, però grazie alla vittoria è un episodio che va in secondo piano. Avremmo potuto chiudere la partita e soffrire meno gli ultimi minuti, ma la nostra difesa ha retto molto bene. Dobbiamo solo cercare di evitare le disattenzioni come quella che ha portato al rigore per il Mantova perché più avanti questi episodi possono essere decisivi”.