“Percorso straordinario ma non dobbiamo fermarci”

In una gara in cui ha creato poche occasioni da rete, il Cesena si è distinto per la solidità difensiva che ha messo la museruola ad uno degli attacchi più prolifici del campionato. Parola ad uno dei protagonisti, Andrea Ciofi: “Abbiamo fatto una grande partita dal punto di vista difensivo, ma il merito è di tutta la squadra, non solo nostro. Sapevamo di affrontare una squadra con attaccanti molto forti, quindi siamo ancora più soddisfatti per il fatto di aver tenuto la porta inviolata. Ora non dobbiamo fermarci e continuare a pensare partita per partita. Rispetto a inizio anno abbiamo fatto un percorso straordinario nel quale ognuno di noi è cresciuto tanto: ora sappiamo tutti quello che dobbiamo fare. A livello fisico c'è chi sta facendo qualcosa di straordinario, perché si sta giocando senza fermarsi mai, ma questa squadra ha sempre dato tutto dimostrando quanto tiene alla maglia. Ora c'è bisogno di tutti per provare a fare qualcosa di grande: abbiamo ritrovato la continuità che ci potrà dare la spinta in più per finire al meglio il campionato. La nostra forza è che tutti hanno dato qualcosa in più per arrivare fino a qui: dopo Arezzo vedremo dove saremo”.