“Ci giocheremo i playoff con maturità”

Al termine della sfida persa contro l'Imolese, Luca Ricci ha analizzato la prestazione del Cesena, senza nascondere la delusione per alcuni episodi poco chiari che hanno girato contro i bianconeri. “I protagonisti siamo sempre noi, oggi in negativo - sono le sue prima parole. Abbiamo perso ma la squadra ha sviluppato gioco ed è arrivata tante volte nella trequarti avversaria: ci è mancata precisione e quando si trovano squadre così chiuse è difficile sfondare. Non dobbiamo però dimenticare che siamo matematicamente nei playoff: noi per primi abbiamo alzato l'asticella durante la stagione e, anche se abbiamo mancato l'obiettivo del quinto posto, ci andremo a giocare la i playoff con maturità. Il rigore non concesso? La prestazione dell'arbitro non mi è piaciuta e non è la prima volta quest'anno. Vorrei giocare queste partite con un approccio diverso da parte della terna, perché le partite come quelle di oggi si decidono sugli episodi. Ci sono state tante situazioni che hanno dato fastidio: la colpa è di noi calciatori che andiamo in campo, ma è l'ennesima volta che veniamo penalizzati”.