La Primavera torna alla vittoria: 2-1 al Mantova

Il Cesena torna alla vittoria (2-1) a spese del Mantova e in classifica resta in scia del Ravenna ieri corsaro sul campo dell’Accademy San Marino.

Primo tempo di marca cesenate con i ragazzi di mister Ceccarelli che chiudono gli avversari nella loro metà campo creando non poche difficoltà alla difesa mantovana ma bisogna attendere l’inizio della ripresa perché la superiorità si concretizzi nella rete del vantaggio siglata Edoardo Bernardi che dal limite dell’area trova una gran bordata e infila la sfera alle spalle di Gecchele.

Dopo appena tre minuti Guerra sfiora il raddoppio, col pallone che fa la barba al palo alla sinistra del portiere mantovano, ma al 60’ arriva il raddoppio con Steven Shpendi che con un inserimento sulla sinistra infila in rete da pochi passi.

Il doppio vantaggio bianconero dura però appena sei minuti perché al 66’ il Mantova accorcia le distanze con Riemma su calcio di rigore e poco ci manca che Rubino, cinque minuti dopo, sigli di testa il 2-2, spedendo la sfera di poco a lato. E’ quello, però, l’ultimo sussulto ospite da lì alla fine perché il ritorno alla vittoria dei bianconeri non è più in pericolo.

 

CESENA-MANTOVA  2-1  

RETI: 1’st Bernardi E. (C); 15’ Shpendi S. (C); 21’ Riemma (M rig.)    

CESENA: Bernabini, Mari, Bolognesi, Ariyo (16’st Meluzzi), Ferretti (43’st Colombo), Guerra, Francesconi, Berti, Shpendi C., Bernardi E. (16’st Bernardi M.), Shpendi S.

A disposizione: Casadei, Giunchi, Crispino, Bertozzi, Domenichini, Zarrelli,  Pironi

Allenatore: Ceccarelli

MANTOVA: Gecchele, Cortesi, Caramaschi, Malavasi (19’st Riemma), Falcone, Crema, Marini, Riahi, Sogliani (1’st Scalea), Rubino, Vetere (47’st Cerani)

A disposizione: Lorenzini, Ghiardini, Caffarra, Ghisi, Pignatti

Allenatore: Cuffa

ARBITRO: Rosania di Finale Emilia