3-1 all'Arezzo e Bortolussi bomber principe

Il Cesena chiude la stagione regolare al settimo posto con 57 punti grazie al successo per 3-1 a spese dell’Arezzo. A festeggiare di più tra i bianconeri è Mattia Bortolussi che si issa sul trono da capocannoniere del girone grazie alla 17^ rete in campionato che arriva al 39’ quando la squadra di mister Viali è già avanti grazie al gol in acrobazia di Sorrentino al 13’. Nella ripresa la più bella notizia è il ritorno in campo di Ardizzone tre mesi dopo l’infortunio ma c’è spazio anche per il tris di Petermann dopo un palo dello stesso Bortolussi.

Domenica si torna in campo per il primo turno dei play off in gara secca: all’Orogel Stadium (orario da definire) arriva il Mantova. Ai bianconeri servirà non perdere per andare avanti.

 

CESENA-AREZZO 3-1 (primo tempo 2-0)

RETI: 13’pt Sorrentino (C), 39’ Bortolussi (C, rig.), 34’st Petermann (C), 45’ Piu (A)

CESENA (4-3-3): Nardi, Zappella, Gonnelli, Ciofi, Favale (36’st Tonetto); Collocolo (30’st Petermann), Di Gennaro (30’st Ardizzone), Steffè; Zecca, Bortolussi (36’st Munari), Sorrentino (19’st Nanni)

A DISPOSIZIONE: Benedettini, Fabbri, Caturano, Russini, Ricci, Capellini

ALLENATORE: Viali

AREZZO (4-3-3): Sala, Luciani, Sbraga (34’st Di Nardo), Cherubin (13’st Ventola), Maggioni; Arini, Benucci (1’st Di Grazia; 13’st Sussi), Altobelli; Cutolo, Piu, Perez (1’st Iacoponi)

A DISPOSIZIONE: Melgrati, Karkalis, Zitelli, Kodr, Di Paolantonio, Serrotti, Zuppel

ALLENATORE: Stellone

ARBITRO: Natilla di Molfetta (assistenti Rinaldi e Valente di Roma; IV° uomo Saia di Palermo)

NOTE: angoli 7-0 per l’Arezzo; al 47’st espulso Altobelli (A); recuperi: 0‘pt e 3‘st