Zebi: "Vorrei avere ventidue De Feudis"

A margine della conferenza stampa di De Feudis ha parlato il ds Moreno Zebi che del Capitano è stato compagno di squadra e… rivale di ruolo. “Ho la posizione privilegiata di averlo avuto al mio fianco e posso dire che si è meritato tutto quello che si è preso. Gli riconosco la capacità di non fermarsi al primo ostacolo e di prendersi il suo spazio. E’ quello che accadde quella stagione in cui venni a Cesena voluto da Bisoli e lui era tagliato fuori dal progetto tecnico. Invece finì che fui io ad essere penalizzato dal suo exploit ma capii che in quel momento il bene della squadra veniva prima”.

Il dirigente bianconero è convinto del valore aggiunto che De Feudis potrà essere nella nuova veste: “C’è grande soddisfazione nel continuare ad avere con noi Beppe: è un plus importante che siamo contenti di avere a disposizione e sono convinto che possa trasmettere quello che ha rappresentato in campo. Vorrei avere ventidue De Feudis per atteggiamento: è quello che una piazza come Cesena apprezza ed è quello che dovrà avere la nostra squadra. Dobbiamo cercare di dare queste caratteristiche: se ci riusciremo, saremo già un passo avanti”.