Patrignani: "Faremo un'amichevole in onore di Beppe"

Oggi è stato il De Feudis Day, la giornata dedicata al Capitano che in conferenza stampa ha spiegato com’è maturata la decisione di chiudere la carriera da calciatore e di aprire un nuovo capitolo, sempre al fianco del Cesena. Ad inaugurare l’incontro con la stampa è stato il presidente Patrignani: “Questa è una giornata storica per il Cesena e non si può chiamarla diversamente quando a chiudere la sua carriera è il terzo calciatore che nella storia di questa società ha indossato più volte questa maglia: lo ringrazio per tutto quello che ha fatto per noi e per le tante emozioni che ci ha regalato”

Lasciate che possa parlare per una volta, prima ancora che da presidente, da tifoso: e da tifoso non posso nascondere la tristezza per non vederlo più in mezzo al campo, ma allo stesso tempo c’è la soddisfazione di poter continuare ad avere con noi Beppe, a darci il suo contributo di carisma, esperienza e professionalità. Ci dispiace che non abbia potuto salutare il pubblico e per questo abbiamo deciso di organizzare un’amichevole in suo onore che faremo allo stadio alla prima occasione in cui sarà possibile accedere”.