Ciofi: "Bellissimo allenarsi con Totti e De Rossi"

Durante la diretta de “Il Salotto dei Burdèl” Andrea Ciofi ha ripercorso gli inizi della sua carriera avvenuta trafila nel settore giovanile della Roma. “Nella mia squadra del cuore ho passato nove anni e mezzo e sono riuscito ad esordire anche in prima squadra con mister Di Francesco. Avvenne in amichevole contro la Chapecoense: entrai a mezzora dalla fine ed ero talmente emozionato che stavo per entrare con la casacca. A parte questo, è stato bellissimo allenarsi con gente come Totti e De Rossi: Daniele è uno che sapeva sempre cosa fare col pallone, non glielo toglievi mai. Il mio riferimento è stato però Marquinos che ora è al Psg”.

Il difensore ha parlato anche dell’impatto con il calcio professionistico, avvenuto in questa stagione dopo la vittoria del campionato di serie D: “Fu una scelta mia quella di venire nella Primavera del Cesena e non me ne sono mai pentito L’anno scorso gli avversari ti concedevano qualcosa in più, in C c’è più esperienza. Quanto al ruolo, ho giocato sia da centrale che da terzino ma, dopo l’esperienza in questo campionato, la posizione in cui mi trovo meglio è quella a destra in una difesa a tre”.