Matelica-Cesena 2-2: rimonta firmata Bortolussi

Un Cesena d’acciaio recupera due reti nello spazio di tre minuti e coglie un pareggio sul campo del Matelica, dando quella continuità ai risultati (quattro gare di fila d’imbattibilità) richiesta alla vigilia da mister Viali. Una striscia positiva che sembra in pericolo all’87’ quando Leonetti firma dal dischetto il 2-0 e la doppietta personale. I bianconeri barcollano ma a tenerli in piedi è il solito Bortolussi che all’89’ sul cross di Zecca segna di testa da autentico opportunista d’area. Sembra la classica rete destinata a lasciarsi dietro solo rimpianti e invece si trasforma nel primo colpo di un micidiale uno-due al mento dei marchigiani: il secondo arriva al 92’ sempre con .l’ormai non vale più la pena nominarlo: un mani in area lo porta dal dischetto dove non sbaglia.

Domenica (ore 17.30) si torna all’Orogel Stadium Dino Manuzzi per un altro derby: arriva il Modena oggi sconfitto in casa dal SudTirol.

 

MATELICA-CESENA 2-2 (1-0)

RETI: 26’pt e 42’st (rig.) Leonetti (M), 44’ e 47’st (rig.) Bortolussi (C)

MATELICA (4-3-3): Martorel, Masini, Cason (25’st Magri), De Santis, Maurizi; Calcagni, Bordo, Balestrero; Volpicelli (31’st Moretti), Leonetti, Franchi

A DISPOSIZIONE: Cardinali, Puddu, Fracassini, Barbarossa, Rossetti, Baraboglia, Peroni, Ruani

ALLENATORE: Colavitto

CESENA (4-3-3): Nardi, Ciofi, Gonnelli, Maddaloni, Favale; Steffè, Petermann (32’st Zecca), Ardizzone; Capanni (1’st Koffi), BortolussI, Russini (19’st Nanni)

A DISPOSIZIONE: Satalino, Bizzini, Longo, Sala, Aurelio, Munari, Collocolo, Campagna, Capellini

ALLENATORE: Viali

ARBITRO: Stefano Nicolini di Brescia (assistenti Tricarico di Udine e Pinna di Oristano; IV° uomo Di Cicco di Lanciano)

NOTE: angoli 4-3 per il Cesena; ammoniti Cason, Leonetti, Martorel, Balestrero (M), Ardizzone, Bortolussi, Ciofi (C); recuperi: 2’pt e 6’st