Agliardi: "Parte una nuova sfida"

“E’ sempre bello ricominciare, conoscere nuovi compagni, avere il gusto della competizione”. Federico Agliardi racconta le sensazioni che accompagnano l’inizio della sua settima stagione nel Cesena. “Ormai posso considerarmi una bandiera ma c’è anche una responsabilità. C’è l’orgoglio di poter continuare la storia di questo club, dopo un campionato vinto che ha iniziato a rimarginare la ferita del fallimento. Ai calciatori più anziani spetta anche il compito di spiegare ai più giovani cosa significa essere qui ma credo che i ragazzi stiano già imparando cosa si giocano”.

Anche per Federico una novità c’è, quella di un campionato di serie C fin qui mai disputato: “Mi aspetto maggiori difficoltà, maggiore intensità, con realtà strutturate che conoscono bene la categoria: dovremo farci rispettare sin da subito”.

Il portiere bresciano è stato colpito dal nuovo tecnico: “Ha già dato un’impronta, mostrando grande chiarezza. I tanti cambiamenti? Non credo siano un ostacolo: si è chiuso un capitolo meravigioso e parte una nuova sfida. Ai tifosi chiedo pertanto di essere pazienti ma, al tempo stesso, fiduciosi”.