Serie D

Andreoli: "Vorrei restare qui"

Nicola Andreoli ha avuto sui piedi il pallone che poteva cambiare il corso del match, a inizio ripresa quando si era ancora sullo 0-0. Un’occasione che l’attaccante descrive così a fine gara: “E’ nata da un bel giro palla: Danilo ha messo in messo un pallone perfetto, io ho attaccato il primo palo e potevo andare solo col tacco ma il portiere è stato bravo. Peccato, perché poteva cambiare la partita”. Spazio poi al bilancio di fine stagione: “Allenarsi con giocatori che hanno fatto il calcio vero ti fa imparare tanto dentro e fuori dal campo, sia che uno giochi o no. Il momento più bello è stato il giorno della promozione, mentre a livello personale penso alla gara d’andata con il Montegiorgio quando partii titolare: quella è stata la svolta della stagione e da lì è iniziato un filotto di vittorie, decisivo per il successo finale. Cosa c’è nel mio futuro? Sono nel Cesena da undici anni e spero di restare ancora qui”.