Serie D

Angelini: "Anch'io ho dovuto alzare il livello"

La vigilia di Pianese-Cesena per mister Angelini è anche l’occasione per guardarsi indietro e giudicare così l’esperienza alla guida del Cesena, in una città come Cesena. “Incredibile dal punto di vista professionale. Prima ero solo un allenatore di campo, qui ho dovuto alzare il livello, anche perché non eravamo una realtà di serie D. Quando mi è stato chiesto di allenare il Cesena, ho accettato anche per questo, per poter arricchire il mio bagaglio di esperienza: l’ho vissuta così, cercando di dare il massimo”. E se fosse il presidente, confermerebbe l’allenatore che ha vinto il campionato? “Non c’è una risposta unica a questa domanda. Bisogna partire dal budget a disposizione, dalle risorse che occorrono per fare la serie C a Cesena e dagli obiettivi: in base a quelli si possono scegliere l’allenatore e l’allenatore. Una volta fatta la scelta, è chiaritigli obiettivi, credo che l’allenatore debba essere un’aziendalista, come lo sono stato io”.