Serie D

Agliardi: "Si è chiuso un cerchio"

Per Agliardi l’avventura in bianconero è (ri)cominciata alla sesta giornata ma, da quando ha ripreso il posto in mezzo ai pali, non se n’è più andato. “E’ un’emozione difficile da vivere in pieno, forse tra qualche giorno me ne renderò conto davvero. Si è chiuso un cerchio e ora godiamoci la festa insieme ai nostri tifosi che si meritavano il salto di categoria. Il momento più difficile? Quando avevamo tanti punti da gestire e la promozione sembrava dietro l’angolo ma ti accorgevi che dietro il Matelica non mollava mai. Questa promozione è merito di tutti, anche di chi non ha giocato con continuità: in passato è capitato anche a me e so cosa significa. Per questo sono orgoglioso dei miei compagni e felice per loro”.