Serie D

Angelini: "I tifosi sono stati la nostra forza"

Biondini, i tifosi, le sensazioni nel vivere un momento cruciale della stagione: nella conferenza che anticipa la gara col Castelfidardo mister Angelini ha parlato di tanto altro. “E’ importante avere adesso il miglior Biondini della stagione: è stato bravo lui a gestirsi e a farsi trovare pronto. Per lui, come per De Feudis e Agliardi, non ci sono più parole: tutti i ragazzi, ma loro tre in particolare, hanno fatto molto di più di quello che si poteva immaginare. Domani Davide disputerà la sua ultima gara al Manuzzi ed è giusto che provi delle emozioni ma credo che non abbia problemi a gestirle”. Spazio poi ai tifosi che hanno abbracciato la squadra nella rifinitura di questa mattina all’Orogel Stadium: “Sorpreso da questa passione? No, perché conosco i nostri tifosi: ci sono sempre stati e sono stati la nostra forza. Tutto quello che abbiamo fatto lo abbiamo fatto prima di tutto per loro, oltre che per noi e per la società”.

L’ultima riflessone è sui sentimenti che stanno accompagnando il tecnico bianconero in questo momento: “Non ci penso: ne prenderò consapevolezza forse tra uno o due anni. Ma è stato così anche da calciatore: ho giocato in serie A e B, davanti a tanta gente, ma solo dopo mi sono reo conto del valore di quelle partite. Adesso penso solo al presente e resto concentrato su quello che devo fare. So dall’estate scorsa di avere una grande responsabilità ma la vivo bene”.