Serie D

Fortunato: "C'è grande rammarico"

Con la sua rete all’89’ Jacopo Fortunato sembrava aver rimesso il destino nelle mani del Cesena, poi il 2-2 ha rovinato tutto. “Adesso però ho in mente solo i due punti che abbiamo perso e che, se difesi, ci avrebbero permesso di festeggiare domenica in casa. In questo momento ci sono poche parole e grande rammarico: abbiamo ancora fatto un’ottima prestazione ma una quadra forte come la nostra non deve concedere il rigore e un gol subito dopo averlo fatto”. Il centrocampista però guarda avanti: “La delusione è normale ma non siamo morti e abbiamo reagito già altre volte in passato. Da lunedì riprendiamo la preparazione verso una vittoria che dev’essere nostra”. Con questa rete Fortunato si mette alle spalle anche un periodo di appannamento: “Ho passato un momento difficile ma mi ritengo una persona equilibrata: non ero un fenomeno prima né uno scarso dopo”.