Serie D

Angelini: "Ripartiamo dalla prestazione"

La conferenza stampa di mister Angelini parte dal cambio di Tonelli, che il tecnico spiega così. “L’ho fatto perché l’unica maniera in cui il Montegiorgio poteva creare pericoli era sul gioco aereo. La squadra a quel punto non aveva più la forza per fare il secondo gol e mentalmente i ragazzi volevano ormai portare a casa l’1-0 anche perché avevano speso molto per fare sempre la partita. L’unica cosa che posso imputare loro è la mancanza di attenzione sul calcio d’angolo perché ti stai giocando il campionato e non è possibile prendere una rete così. Questo sì mi fa arrabbiare”.

Il tecnico analizza la condotta della sua squadra: “Era dura segnare oggi ma nel secondo tempo siamo stati più lucidi nel fare quello che avevamo preparato in allenamento e il gol è arrivato proprio su una situazione provata in settimana. A quel punto la logica diceva che, una volta sbloccata, la gara era ormai decisa”. Il tecnico bianconero resta però positivo: “Non è mica finito il campionato: con una vittoria oggi sarebbe stato più facile vincerlo, invece resta difficile come lo era prima. Adesso recuperiamo le energie, restiamo tranquilli e ripartiamo dalla prestazione”.