Serie D

Alessandro: "Comportiamoci da Cesena"

E’ un Alessandro arrabbiato e allo stesso tempo determinato quello che si presenta in sala stampa a fine gara, al punto da non godersi la sua rete numero quindici. “Non mi interessa il gol, non possiamo invece perdere partite così. Non so darmi una spiegazione: forse la troppa voglia di vincere ha prodotto l’effetto contrario e, quando vai sotto, poi è difficile ribaltare la partita. Credo sia un problema di testa, e allora dobbiamo stare tranquilli: siamo sempre primi, dobbiamo comportarci come tali e andarci a prendere quello che ci siamo meritati e che vogliamo da luglio”. L‘attaccante bianconero non trova consolazione nemmeno nel passo falso del Matelica: “Dobbiamo smetterla di pensare a loro perché il campionato possiamo perderlo solo noi: se invece ci comportiamo da Cesena, loro possono fare quello che vogliono ma non ci raggiungono. Adesso lavoriamo in settimana e domenica andiamo a Campobasso a prenderci i tre punti, senza se e senza ma”.