Serie D

Tonelli: "Una partita in meno e siamo sempre a più cinque"

Con il suo ingresso a inizio ripresa Simone Tonelli ha dato vivacità all’attacco del Cesena, oltre ad entrare nell’azione del pareggio. In sala stampa spiega così le difficoltà incontrate dalla squadra: “Sapevamo di affrontare una squadra che non aveva nulla da perdere e che poteva giocare con la testa libera. In più, la rete del vantaggio ha incanalato la gara sui binari preferiti dalla Savignanese, mentre noi ci siamo un po’ spenti. Mancano sempre meno partite e si fa fatica a esprimere un bel gioco: in più, quando sono gli avversari ad andare in vantaggio, tutto si complica. L’aspetto positivo è che c’è una partita in meno da giocare e abbiamo sempre cinque punti di vantaggio”. L’attaccante esclude problemi di natura atletica: “No, perché ancora una volta siamo riusciti a rimontare e questo vuol dire che stiamo bene. Certo, dobbiamo stare attenti perché per la terza volta di fila siamo andati sotto”. Questa volta è stata la traversa a mettersi tra Tonelli e la sua prima rete in campionato: “In altre annate quella palla sarebbe finita dentro ma io devo solo cercare di dare il massimo come sto facendo. E comunque, un campionato vinto vale più delle soddisfazioni del singolo”.