Serie D

Tortori: "Restiamo sereni"

Con la sua rete, Loris Tortori ha riaperto il match anche se la rimonta è rimasta a metà. Così racconta il suo gol a fine gara: “Ho ricevuto il pallone da Alessandro, l’ho stoppato di petto e, visto che il difensore non accorciava, ho avuto il tempo per tirare: non è venuta fuori una gran conclusione ma il portiere mi ha dato una mano”. L’attaccante analizza così il ko: “Sapevamo che era una gara insidiosa e purtroppo la Recanatese si è confermata la nostra bestia nera. Dopo il secondo gol si è spenta la luce mentre nella ripresa abbiamo avuto una gran reazione, ci abbiamo provato in tutti i modi e abbiamo giocato solo noi ma siamo stati un po’ disordinati nel cercare il 2-2”. Alla rimonta Tortori non ha potuto partecipare fino in fondo perché sostituito da Rutjens: “Stavo bene ma il mister ha cercato di mettere più forza fisica davanti: è una scelta che ci sta e l’accetto senza problemi”. Il Matelica adesso è più vicino: “Siamo ancora più cinque ma non ci culliamo. Ripartiamo dal secondo tempo di oggi e restiamo sereni”.