Serie D

Agliardi: "Siamo una squadra con gli attributi"

Con una sua parata nella ripresa Federico Agliardi ha sbarrato la strada alla Jesina mettendo il suo mattoncino sulla vittoria finale. Ecco la sua analisi a fine partita: “E’ stata una gara insidiosissima perché gli avversari di oggi, sul piano atletico e temperamentale, ci hanno messo in difficoltà, specie nel secondo tempo quando ci siamo abbassati un po’ troppo, concedendo angoli e punizioni. Ma abbiamo dato ancora una volta prova di avere gli attributi perché oggi è stata veramente dura”. Federico esalta la prova di Alessandro: “Danilo sta facendo un campionato strepitoso, è un ragazzo eccezionale e merita di giocare su altri palcoscenici. Ma sono orgoglioso di tutti i miei compagni perché da fuori può sembrare tutto scontato e invece è difficile e ogni vittoria dobbiamo sudarcela”. Quella di oggi è arrivata con la porta rimasta inviolata: “Io sono contento se facciamo un gol più degli avversari. Non subire reti dà una soddisfazione maggiore ma conta di più vincere e arrivare quanto prima all’obiettivo che ci siamo prefissati”.

Domenica il Cesena è atteso dalla trasferta a Recanati: “Un’altra partitaccia: la Recanatese è una squadra temibile, a inizio campionato candidata a stare lassù. Dobbiamo prepararla bene perché stavolta abbiamo davanti una settimana intera di allenamenti. Ci arriviamo con due squalificati ma sono tranquillo perché chi entra sta dimostrando di fare sempre bene”.