Serie D

Tortori: "Siamo un gruppo forte e sano"

Entrato nell’azione del primo gol e autore del raddoppio, Loris Tortori non vuole sentir parlare di gara facile. “In realtà era molto insidiosa ma l’abbiamo preparata bene sapendo che dovevamo trovare subito il gol: ci siamo riusciti e così le cose si sono messe al meglio. E andando sul 3-0 abbiamo messo il mister nelle condizioni di dare respiro a qualche giocatore in vista del Forlì”. Per l’attaccante è arrivata la quarta rete in campionato: “Munari mi ha servito un pallone che era solo da spingere. Sono contento per il gol ma soprattutto per la prestazione e per il risultato. L’esultanza? Sono andato a festeggiare da mia moglie e mia figlia: è normale gioire insieme alle persone che contano di più e il gol è tutto per loro”.

Per Tortori è invece una sorta di rivincita dopo qualche prova giudicata sotto le attese: “Non so se è la mia migliore prestazione: io sono un generoso che si mette a disposizione del mister e della squadra. Quello che conta è che possa dare il mio contributo alla vittoria”. E quella col Santarcangelo è la numero venti: “Stiamo facendo una gran campionato e questa squadra va solo elogiata. Siamo un gruppo forte e sano”.