Serie D

Sammaurese-Cesena 0-2: e sono otto di fila!

La storia per una volta non è fatta di ricorsi. Contro la Sammaurese cinquant’anni fa l’interruppe la serie di sette vittorie di fila, sempre a San Mauro Pascoli la stessa striscia aperta si allunga a otto e fa stabilire alla squadra di Angelini un nuovo record. Soltanto una volta, in 79 anni, il Cesena si era spinto a tanto. Il 2-0 nel derby è di quelli chirurgici: De Feudis e compagni piazzano la prima stoccata coronando venti minuti iniziali di grande qualità e personalità con il tredicesimo centro in campionato di Ricciardo, e chiudono i giochi nel finale con il neo entrato Fortunato che impedisce ai padroni di casa di cullare fino alla fine la speranza di riequilibrare il derby. Già perché tra la rete del centravanti capocannoniere e quella del centrocampista ex Pineto va in scena una partita che vede i bianconeri vestire la tuta operaia per fronteggiare l’agonismo e il coraggio dei padroni di casa fermati prima da Agliardi, poi dalla traversa. Ma è una versione, quella di squadra umile e concreta, che il Cesena formato trasferta in questa stagione ha già mostrato in varie circostanze (Isernia, Jesi, Montegiorgio, Castelfidardo): un merito e non certo un difetto per chi, a fine campionato, vuole finire davanti a tutti.