Serie D

Cesena-Avezzano 3-1: bianconeri a +7 sul Matelica

Il Cesena riprende da dove aveva lasciato il 2018, cioè vincendo. Con il 3-1 all'Avezzano salgono infatti a sei (record stagionale in casa bianconera) i successi consecutivi. E sale anche il numero di lunghezze che De Feudis e compagni mettono tra sè e il Matelica che cade anche a Vasto e scivola a meno sette. Letto così, il 3-1 all'Avezzano non racconta le sofferenze nel primo tempo della squadra di Angelini che scrive sì a referto la prima occasione (traversa di Noce) ma va sotto al 10' (rete di Manari) e poco ci manca che siano due i gol da recuperare se Agliardi al 18' non ci mettesse una doppia pezza. Prima dell'intervallo sale in cattedra l'ispiratissimo Alessandro che in un amen capovolge la partita: al 43' confeziona l'assist per Ricciardo e nel minuto di recupero si procura e trasforma il rigore del sorpasso. Sempre Alessandro ha in avvio di ripresa l'occasione per chiudere i giochi ma spreca a tu per tu con Fanti. Poco male perchè al 68' il sipario cala davvero: il tentativo di rovesciata di Ricciardo si trasforma in un assist per, sempre lui, Alessandro che all'altezza dell'area piccola non può sbagliare.