Serie D

Angelini: "Vittoria che vale tanto"

“Per com’è venuta, questa vittoria vale tanto, ma il campionato è ancora lungo”. Mister Angelini in conferenza stampa si gode il successo faticoso sul Notaresco arrivato al termine di una gara restata sempre in equilibrio. “Abbiamo creato le solite occasioni ma, a differenza di altre volte, non sono state nettamente superiori a quelle dell’avversario. Oggi però davanti avevamo una delle squadre migliori per qualità di gioco: noi siamo stati bravi a restare in partita, a provarci fino alla fine e a trovare un episodio che per una volta ci è stato favorevole. Anzi due episodi, perché è stato importante anche il gol del 2-2 sul finire del primo tempo”. Il tecnico bianconero recrimina sul primo gol subito: “Non dovevamo prendere un contropiede quando eravamo avanti 1-0 mentre sul loro secondo gol ho meno da imputare ai miei ragazzi perché sui calci piazzati il Notaresco è forte. A parte queste due occasioni, però, nel primo tempo non abbiamo concesso altro, mentre nella ripresa abbiamo rischiato di più”.

Unica nota stonata l’infortunio di Valeri: “Credo si sia procurato una lesione e temo che lo rivedremo a gennaio. La società sta però già lavorando per trovare una soluzione: l’ideale sarebbe avere qualcuno che possa giocare su entrambe le fasce. Infortunio a parte, era impensabile che Valeri giocasse tutte le partite a quell’intensità”.

Ne pomeriggio mister Angelini aveva seguito i rivali del Matelica impegnato a Martorano contro la Savignanese: “Ha fatto fatica e ha vinto per un episodio, ma la classifica parla per loro”.