Serie D

Benassi-gol al 90': Cesena-Notaresco 3-2

Una rete di Benassi, a fil di sirena, permette al Cesena di venire a capo del Notaresco e arpionare così la vittoria che la mantiene in scia al Matelica. All'Orogel Stadium Dino Manuzzi va in onda il match dei paradossi perchè, nella giornata in cui per la prima volta la squadra di Angelini subisce due reti in casa, è proprio dalle retrovie che arrivano le munizioni per la dodicesima vittoria in campionato. A stappare il confronto, al 13', era stato infatti il gol di un altro difensore, Ciofi, assistito dal compagno di reparto Benassi. In un amen, però, il Notaresco la ribalta con l'uno-due firmato da Minella e Salvatori nello spazio di otto minuti. Quando, per la prima volta nella stagione, il Cesena sembra chiudere sotto prima dell'intervallo, ecco materializzarsi l'altro episodio chiave della gara: cross di Alessandro, incertezza di Monti, Ricciardo che per una volta perdona e Tortori invece no. Le emozioni restano concentrate nei primi quarantacinque minuti perchè nella ripresa succede nulla o quasi. Ma proprio quando tutti i segnali sembrano andare contro i bianconeri (va ko anche Valeri) ecco l'azione che cambia tutto: cross al volo da sinistra di Alessandro che attraversa tutta l'area fino a quando trova il tocco vincente di Benassi dalla parte opposta.