Serie D

Il ds Pelliccioni: "Il mercato? Qualcos'altro può succedere"

E’ stato il direttore sportivo Alfio Pelliccioni a presentare gli ultimi tre arrivi in bianconero che contro il Montegiorgio hanno già esordito con la nuova maglia. “Puntando su Viscomi siamo andati a cercare quel difensore forte fisicamente e di piede mancino, che ci mancava in rosa. Con Tonelli ci siamo incrociati a Santarcangelo, e quindi conoscevo il valore del ragazzo che ho seguito anche dopo, pur non potendolo mai prendere. Invece Fortunato è un amico che in passato si è anche arrabbiato quando non lo portavo con me: avevamo altri profili a centrocampo ma abbiamo scelto lui per la sua capacità di coprire tutti i ruoli. A mio avviso sono tutti e tre calciatori di categoria superiore ma dovranno dimostrarlo sul campo”.

Il mercato non è ancora chiuso: “Qualcos’altro può succedere, anche in uscita: ci sono alcuni giocatori in sofferenza perché trovano poco spazio e ritengo che nel loro interesse è giusto che vadano dove possono giocare. Non siamo completi con i 2000 anche perché quelli che sono arrivati ancora non possono essere impiegati. E aspettiamo naturalmente la risposta sulle condizioni di Zammarchi che ci auguriamo di riavere presto”.