Serie D

Angelini: "Il Campobasso? Dipende da noi"

La settimana che ha avvicinato al Campobasso è stata caratterizzata da una novità nella preparazione: a rivelarla è stato mister Angelini nella conferenza stampa del prepartita. “Di solito alla squadra parlo dell’avversario, questa volta volontariamente non l’ho fatto. Ho pensato che fosse giusto concentrarsi su di noi perché, alla fine, dipende sempre da noi.  Detto questo, il Campobasso ha cambiato allenatore,  gioca bene e ha giocatori di categoria. E’ ultimo, è vero, ma non dimentichiamoci che ha conquistato sul campo due punti in più di quelli che ha in classifica”. Anche domani non ci saranno novità tra i disponibili: “Biondini e Ricciardo stanno meglio: la prossima settimana sarà decisiva per capire se rientreranno con il Montegiorgio. Per questo la formazione sarà più o meno quella vista con la Savignanese, senza Tortori naturalmente. Partirà dall’inizio Tola e occorrerà l’esperienza di uno come Capellini. In questo momento la squadra non può  sostenere tre attaccanti e in panchina mi serve qualcuno che possa cambiare volto alla partita”.