Serie D

Isernia-Cesena 0-2: a segno Casadei e Alessandro

Il Cesena riscatta subito la sconfitta con la Recanatese e s'impone per 2-0 sul campo dell'Isernia. Alla domanda di giornata: "Com'è la vita senza Ricciardo?" ci pensa Casadei a rispondere dopo nemmeno tredici minuti. L'attaccante, già in rete a Jesi, vola sul cross di De Feudis e di testa supera Landi. La gara si inclina nella direzione migliore per i bianconeri che però non la chiudono tra sfortuna (palo di Campagna) e imprecisione (contropiede tre contro uno mandato alle ortiche poco prima dell'intervallo) ma in mezzo ci vogliono anche un paio di interventi di Agliardi per mantenere inviolata la porta. Il portiere bianconero dice di no anche a Di Matteo alla mezzora della ripresa e cinque giri di lancette dopo il Cesena chiude i giochi: Capellini entra in area da destra e viene abbattuto. Alessandro fa tre su tre dal dischetto e firma il suo quinto centro in campionato. E nel finale ci sarebbe gloria anche per Gori se il suo sinistro non venisse murato da Landi, ma lo 0-2 basta e avanza per mentenere aperta la striscia di successi consecutivi in trasferta (saliti a tre). Non per agganciare il primo posto che il Matelica difende ancora vincendo sul campo della Sangiustese.