Serie D

Angelini: "Riusciamo a giocare in più modi"

Durante la conferenza stampa pre Recanatese, mister Angelini ha parlato anche della condizione generale della squadra: testa, gioco e fisico. “Atleticamente stiamo bene già da un paio di settimane: anzi, siamo arrivati in forma prima del previsto. L’incognita dietro l’angolo è il calo di concentrazione: ci è capitato ad esempio nelle prime giornate quando forse non eravamo ancora in condizione, ma l’importante è trovare una chiave diversa per vincere. Non si può sempre vincere con il gioco anche perché, per fare il nostro, ci vuole tempo e noi non ne abbiamo molto. Per questo, a volte devi fare la partite, altre volte non è possibile come domenica scorsa  a Jesi: noi stiamo riuscendo a giocare in più modi”. Il discorso scivola poi su Tortori: “Piano piano sta trovando la posizione ideale in campo: anch’io l’ho spostato spesso e forse l’ho messo un po’ di difficoltà. Se non fa gol, però, lo fa fare o comunque crea situazioni di pericolo. Se quei tre davanti giocassero tutti per il gol sarebbe un problema: ci vuole chi si sacrifichi e lui è quello più portato a farlo”.