Serie D

Jesina-Cesena 0-2: bianconeri alla quarta vittoria di fila

Il Cesena sa vincere anche le partite brutte, sporche e cattive. La trasferta a Jesi consegna un’altra bella notizia a mister Angelini: su un campo reso pesante dalla pioggia e contro  un avversario che la mette su corsa e aggressività, i bianconeri soffrono, rischiano di andare sotto ma alla fine portano a casa la vittoria, la quarta di fila e sempre con la porta di Agliardi inviolata. Ci vogliono proprio due interventi del portiere, in apertura e chiusura della prima frazione, per conservare  lo 0-0 all’intervallo dopo un primo tempo di grande difficoltà. Nella ripresa, però, la gara cambia subito volto: dopo tre minuti la Jesina resta in dieci (espulso Bubalo per fallo su Benassi) e il Cesena, in una giornata in cui non può essere bello, si scopre almeno cinico. E con due new entry tra i marcatori stagionali. Al 55’ la sblocca Noce, correggendo di testa l’angolo di Alessandro, e al 74’ raddoppia il neoentrato Casadei che parte dalla sua metà campo e fulmina il portiere di casa sul primo palo. La giornata non diventa trionfale solo perché da Matelica arriva la notizia della vittoria nel finale della capolista che lascia De Feudis e compagni sempre a meno due.