Ricciardo: "Vittoria dedicata a Zammarchi"

"Questa è una serata speciale: perchè il mio gol è servito a portare a casa la vittoria e perchè ho segnato sotto la Curva Mare. Stavo aspettando un'emozione così: quando ho visto la palla entrare e il pubblico esplodere, mi sono buttato in mezzo ai nostri tifosi e non ho capito più niente. Stasera poi c'erano due miei amici venuti dalla Sicilia e ci tenevo a regalare loro una gioia". In conferenza stampa Gianni Ricciardo parte dall'episodio che ha deciso il derby, per poi passare all'analisi della gara: "Non abbiamo fatto la nostra migliore partita ma le squadre chiamate a vincere devono anche saper soffire e noi lo abbiamo fatto. Nel primo tempo siamo stati troppo frenteici, abbiamo sbagliato giocate facili e questo non deve succedere. Dobbiamo stare più tranquilli, fare le cose semplici. Forse dobbiamo ancora abituarci del tutto ad avere attorno diecimila spettatori e alla pressione positiva che esercitano su di noi ma che a volte ci porta ad esagerare. Miglioreremo anche in questo".

La vittoria lancia il Cesena al secondo posto: "E' un successo importantissimo perchè, nonostante l'ottimo cammino che stiamo facendo, il Matelica è ancora lì davanti. Ma il campionato è lungo e noi dbbiamo pensare solo a noi stessi". Infine, una dedica speciale: "Questa vittoria è per Zammarchi che è fuori da tanto tempo: lo aspettiamo e giochiamo anche per lui".