Giovanili

Si è radunata la nuova Primavera

Questa mattina all'Orogel Stadium Dino Manuzzi si è ritrovata la Primavera, reduce da una grande stagione e pronta a ripartire in vista del prossimo campionato. Ad aprire la giornata sono stati gli interventi di Aurelio Manuzzi e Matteo Mariani, che hanno ribadito quanto il progetto del Cesena punti sul proprio settore giovanile, sul quale sono sempre puntati gli occhi della prima squadra. Ecco perché le parole più utilizzate sono state relative al senso di responsabilità e appartenenza che si richiede ai giovani del Cavalluccio.

Dopo il Presidente e il Coordinatore del settore giovanile, è toccato anche a mister Ceccarelli prendere la parola. Il tecnico ha rimarcato anche il proprio orgoglio nei confronti del lavoro svolto la passata stagione: ''I ragazzi sono privilegiati a lavorare a Cesena e io ho cercato di trasmettere loro già oggi che è fondamentale il sacrificio per ottenere risultati: non c'è niente di scontato, soprattutto in un club con questo blasone, deve essere un onore indossare questi colori. L'obiettivo deve essere quello di ripetere quanto fatto dai ragazzi l'anno scorso, che oggi si stanno giocando le proprie carte in ritiro con la prima squadra. Questo non vuol dire essere diventati giocatori, ma aver intrapreso una strada importante. E chi come me lavora nel settore giovanile non può che essere oroglioso di vedere i giocatori che ha allenato arrivare a lavorare con la prima squadra''.