Serie D

Angelini: "Se serve mi arrabbio, come a Isernia"

Nel corso della puntata di Pianeta Bianconero, mister Angelini ha parlato della sua idea di calcio. “La mia filosofia è quella di fare sempre la partita, imporre il gioco e aggredire l’avversario nella sua metà campo: non ho mai preparato le partite per aspettare l’altra squadra. Credo che il Cesena rispecchi questa idea e pratichi un bel calcio, perché non si fanno così tanti punti senza giocare bene. Allo stesso tempo, però, è importante mantenere sempre un equilibrio. Detto questo, resto convinto che la differenza la facciano i calciatori e che all’allenatore spetti i compito di trovare la chiave per farli rendere al massimo”. Il tecnico bianconero ha risposto così a chi gli imputa di avere un atteggiamento troppo pacato: “Premesso che ognuno ha il suo modo di vivere le partite, il mio dipende molto dai segnali che manda la squadra e, da questo punto di vista, devo dire che i miei giocatori non mi hanno dato quasi mai modo di agitarmi in panchina perché non hanno mai sbagliato approccio alle partite. Ma se c’è da arrabbiarmi so farlo anche io, come capitò a Isernia durante l’intervallo…”.