Serie D

Angelini: "Dovevamo fare il terzo gol"

L’analisi nel post partita di mister Angelini si focalizza sugli affanni nel finale. “Abbiamo chiuso con qualche problema perché ad un certo punto ci siamo abbassati e abbiamo smesso di giocare pensando di aver già vinto: così abbiamo rimesso in gioco la gara e sofferto fino al 94’. L’errore però è stato anche non aver fatto il terzo gol: per via di qualche errore sotto porta, abbiamo rianimato una squadra che era già morta”. Il tecnico bianconero spiega il passaggio alla difesa a tre con l’ingresso di Rutjens: “In quel momento l’Agnonese aveva davanti due attaccanti forti fisicamente e sulle palle da fermo potevamo andare incontro a qualche sofferenza”. L’ultima battuta è su due cambi forzati: “Benassi si è fermato in tempo e crediamo non abbia nulla di grave, mentre per Fortunato dovrebbe trattarsi solo di un affaticamento”.